Recensione di mSpy – Applicazione per il controllo parentale: vantaggi e svantaggi

Applicazioni

Prezzo: 26,99 € / mese

Disponibile ora:

VISITA mSpy

Classificazione mSpy: 4,9 ⭐⭐⭐⭐⭐

mSpy è una popolare applicazione di spionaggio che consente di tracciare e monitorare il dispositivo di destinazione da qualsiasi parte del mondo. In questa recensione di mSpy abbiamo elencato tutto quello che c’è da sapere su questa applicazione, dall’elenco delle funzioni al prezzo.

Avete mai sentito parlare di software di tracciamento delle attività e dei dispositivi o di app per il controllo parentale? Nell’era di Internet, non è raro imbattersi in uno o due articoli online che presentano una di queste applicazioni.

Anche se di solito vengono commercializzate come applicazioni di spionaggio, in realtà queste applicazioni possono fare molto di più che monitorare le attività del dispositivo. Possono anche essere configurati per bloccare siti web pericolosi, bloccare contenuti per adulti, impedire chiamate indesiderate e monitorare la posizione fisica.

Se avete dei bambini, è ancora più importante tenere d’occhio il loro benessere e la loro sicurezza, ovunque si trovino.

Fortunatamente, esistono molte applicazioni per smartphone che possono aiutare a controllare e monitorare le attività dei dispositivi mobili. Molti di essi offrono le stesse funzioni e capacità, anche se ce ne sono alcuni che brillano più di altri.

L’applicazione di localizzazione telefonica mSpy è una di queste e viene spesso considerata uno dei migliori strumenti di localizzazione mobile attualmente sul mercato. In questa recensione completa di mSpy, discuteremo tutte le caratteristiche di mSpy e se vale la pena acquistarlo.

Che cos’è mSpy?

L’applicazione mSpy è un software di monitoraggio dei dispositivi di MTechnology Ltd in grado di tracciare tutte le attività sul vostro smartphone, tablet o computer. È anche corretto dire che si tratta di un’applicazione per il controllo parentale.

L’applicazione è dotata di un pannello di controllo basato sul web – il Pannello di controllo – che consente di vedere tutto ciò che è presente sul telefono di destinazione, come i testi degli SMS, i registri delle chiamate, la posizione GPS, la cronologia di navigazione in Internet, le foto e i video e persino alcune delle app dei social media più popolari.

Se avete intenzione di usare l’app mSpy per rintracciare i telefoni dei vostri familiari, non dovete preoccuparvi che lo scoprano, perché mSpy funziona in modo molto discreto. È possibile esaminare in modo sicuro l’intero contenuto del telefono dell’utente target e cercare qualsiasi dato compromettente senza che l’utente ne sia a conoscenza.

Come funziona mSpy?

Il software mSpy funziona inviando i dati dal dispositivo di destinazione al vostro pannello di controllo mSpy online tramite Wi-Fi o dati. Funziona silenziosamente in background, trasmettendo dati senza avvisare il proprietario del telefono.

Una volta installata sul dispositivo preferito, indipendentemente dal fatto che si tratti di un telefono, di un tablet o di un computer, l’applicazione ottiene l’accesso a quasi tutti i dati del telefono, come i registri delle chiamate, la posizione, i messaggi istantanei, i media e altro ancora. Tutti questi dati vengono inviati al dashboard basato sul web per essere visualizzati.

Tuttavia, si noti che affinché l’applicazione mSpy possa trasmettere continuamente i dati, il dispositivo di destinazione deve essere sempre connesso a Internet.

Chi può utilizzare mSpy?

È possibile installare l’applicazione mSpy sul telefono di chiunque, sia esso un membro della famiglia (ad esempio i figli), un dipendente o persino il proprio telefono. Si noti che, dal punto di vista legale, è necessario chiedere il permesso prima di farlo se si intende installarlo sul dispositivo di qualcun altro.

Contrariamente a quanto si pensa, queste applicazioni di monitoraggio non servono solo a “spiare” il telefono di destinazione. È inoltre possibile utilizzare mSpy per monitorare fisicamente la posizione del dispositivo di destinazione in qualsiasi momento.

Se siete un datore di lavoro, potete chiedere ai vostri dipendenti di installare l’applicazione mSpy sui loro telefoni, in modo da poter vedere, a colpo d’occhio, chi si trova in un determinato momento. Questo permette anche di vedere se qualcuno sta telefonando o chattando online nel bel mezzo della giornata lavorativa.

Compatibilità

Come per tutte le altre applicazioni di controllo parentale, ci sono alcuni requisiti tecnici che il dispositivo di destinazione deve soddisfare prima di poter installare mSpy sul telefono del bambino o su un altro dispositivo. Ne parleremo anche nella nostra recensione di mSpy.

Android

 

Nel caso di Android, il dispositivo deve avere installato almeno il sistema operativo Android 4+. È inoltre necessario effettuare il rooting del telefono se si vuole essere in grado di tracciare i messaggi istantanei come WhatsApp (nonostante la crittografia end-to-end) e Snapchat, il che significa rimuovere tutte le restrizioni per ottenere il pieno accesso e controllo sul dispositivo.

Che sia integrato o meno, il dispositivo deve essere fisicamente con voi per installare l’applicazione mSpy.

iPhone

 

Per l’iPhone, i requisiti sono diversi se si dispone di un dispositivo jailbroken rispetto a un dispositivo non jailbroken.

Innanzitutto, l’installazione dell’app mSpy su un dispositivo iOS jailbroken è un po’ più complicata che su un dispositivo non jailbroken. È necessario assicurarsi che il dispositivo abbia installato la versione iOS da 7 a 9.1 e sia connesso a Internet. È inoltre necessario avere accesso fisico al dispositivo per almeno 10 minuti per completare l’installazione e la configurazione dell’app.

D’altra parte, i dispositivi iOS violati con mSpy installato hanno più funzioni di controllo parentale disponibili rispetto ai dispositivi non violati. Funzioni come il monitoraggio dei social network, il geofencing, l’accesso alle e-mail, la registrazione delle chiamate e il blocco dei siti web, ad esempio, sono disponibili solo su dispositivi jailbroken.

Uncut Se non volete eseguire il jailbreak del vostro iPhone, non preoccupatevi. In realtà, installare mSpy sul telefono senza jailbreak è molto più semplice. Per installare mSpy, è sufficiente disporre dei dati iCloud del proprietario, a condizione che non abbia attivato l’autenticazione a due fattori. Tuttavia, se lo fanno, è necessario accedere fisicamente al dispositivo. Inoltre, come già detto, questo metodo presenta molte limitazioni.

Inoltre, i nuovi aggiornamenti di sicurezza di Apple hanno aggiunto ulteriori restrizioni alle funzionalità di MSPY. Secondo il supporto di mSpy, le funzioni delle ultime versioni di iOS potrebbero essere limitate a GPS, contatti, geofencing e pulsante antipanico.

Elenco delle funzioni di mSpy

L’applicazione mSpy ha molte funzioni che chiunque vorrebbe in un’applicazione di monitoraggio. In questa sezione esamineremo queste caratteristiche in modo più dettagliato.

Tracciamento GPS

Rastreo GPS

Uno dei maggiori punti di forza di questa applicazione per il controllo parentale, sia per i genitori che per i datori di lavoro, è il rilevamento GPS. Con la localizzazione GPS, è possibile individuare la posizione attuale del dispositivo, in qualsiasi parte del mondo si trovi. Finché il dispositivo è connesso a Internet, è possibile vedere la sua posizione in ogni momento.

Questa funzione include anche un’opzione importante: l’impostazione di zone riservate con Google Maps. Se l’utente del telefono di destinazione entra in un’area riservata, riceverete un avviso via e-mail o una notifica online della violazione. L’impostazione è incredibilmente semplice e rappresenta una delle funzioni più utili di mSpy.

Visualizzare il registro delle chiamate

Ver el registro de llamadas

L’applicazione mSpy consente inoltre agli utenti di registrare le telefonate sul dispositivo di destinazione. Non sarà possibile ascoltare esattamente la chiamata, ma sarà possibile trovare tutti i dettagli su tutte le chiamate in entrata e in uscita. Questo include l’identità del chiamante, l’ora in cui è stata effettuata la chiamata e la sua durata, oltre ad altri dettagli.

Quindi, se siete interessati a scoprire con chi ha parlato vostro figlio al telefono fino alle prime ore del mattino, saprete la risposta all’istante installando mSpy sul vostro telefono.

Blocco delle chiamate

Un’altra cosa che si può fare nell’app mSpy è bloccare tutte le chiamate indesiderate e tutte le chiamate in arrivo sul dispositivo di destinazione. Questo è particolarmente importante per i genitori che temono che i loro figli possano parlare con persone che non dovrebbero.

L’elenco completo dei contatti, compresi i registri delle chiamate, sarà completamente visibile nel pannello di controllo. Qui è possibile impostare un elenco di blocco per evitare che numeri e contatti sospetti tentino di chiamare il telefono di destinazione.

Messaggi di accesso

Ver el registro de llamadas

A seconda del dispositivo, è possibile utilizzare mSpy per accedere a tutti i messaggi e alle e-mail.

Sui dispositivi Apple, questa funzione funziona anche senza jailbreak del telefono. Per i dispositivi Android, tuttavia, il telefono deve essere prima rootato.

Un aspetto positivo di questa funzione è che consente di leggere anche i messaggi precedentemente eliminati. Anche se vostro figlio cerca di coprire le sue tracce cancellando i messaggi, sarete in grado di recuperarli attraverso mSpy.

I messaggi includono la data, l’ora e le informazioni sui mittenti o sui destinatari. Ora non c’è più bisogno di preoccuparsi che vostro figlio abbia conversazioni losche con estranei e altre cattive influenze.

Accesso a foto e video

Acceso a fotos y vídeos

 

È inoltre possibile accedere ai file multimediali sul dispositivo di destinazione tramite la scheda Foto, un’opzione presente nella dashboard online. In Foto, sono presenti tre sottosezioni su cui è possibile fare clic per accedere alle foto e ai video presenti sul dispositivo di destinazione.

La prima sezione mostra tutti i media scattati oggi, la seconda sezione mostra tutti i media scattati ieri e la terza sezione mostra tutti i media scattati in precedenza. Sarete in grado di vedere tutti i media che vostro figlio invia o riceve sul telefono di destinazione.

Monitoraggio e blocco delle applicazioni

Supervisión y bloqueo de aplicaciones

 

L’applicazione mSpy può anche monitorare e bloccare determinate applicazioni sul telefono di destinazione. L’elenco comprende applicazioni di social network popolari come Facebook, Instagram, Twitter, WhatsApp, Skype, Viber, Telegram, Snapchat e Line, che possono essere un luogo pericoloso per un bambino.

Questa applicazione per il controllo parentale è in grado di monitorare anche l’attività di Tinder, utile per i genitori che temono che i loro figli si dedichino agli appuntamenti online.

Con il monitoraggio e il blocco delle applicazioni, gli utenti non solo saranno in grado di sapere quando l’utente del telefono target sta utilizzando attivamente le applicazioni, ma potranno anche vedere i messaggi, i registri delle chiamate e i file multimediali inviati e ricevuti in queste applicazioni. È anche possibile bloccare completamente l’applicazione.

I genitori possono utilizzare questa funzione per proteggere i propri figli da ambienti online potenzialmente dannosi, mentre i datori di lavoro possono usarla per impedire ai propri dipendenti di utilizzare applicazioni di social network che distraggono.

Monitoraggio e blocco dei siti web

Supervisión y bloqueo de sitios web

Se avete dei bambini, sapete che può essere molto difficile monitorare la loro attività su Internet. Dopo tutto, i bambini sono sempre curiosi di tutto ciò che li circonda e spesso ficcano il naso dove non dovrebbero.

Con mSpy, non dovrete più preoccuparvi che i vostri figli visitino siti web che potrebbero essere dannosi o sospetti. Avrete accesso a un elenco di tutti i siti web visitati, compresi i più visitati e l’ultima volta che sono stati aperti.

Potrete visualizzare l’intera cronologia dei siti e limitare l’accesso ai siti web che non approvate.

È anche possibile personalizzare il livello di restrizione desiderato sul telefono di destinazione. Ad esempio, vogliamo evitare che i nostri dipendenti perdano tempo sulle applicazioni di social network, come Twitter e Facebook, durante l’orario di lavoro.

È possibile utilizzare mSpy per limitare alcune applicazioni in fasce orarie specifiche, ad esempio dalle 8 alle 17, per evitare attività inattive e aumentare la produttività del lavoro durante la giornata.

Registrazione dei tasti

Registro de pulsaciones de teclas

Un’altra caratteristica di mSpy è la capacità di registrare ogni singola sequenza di tasti digitata sul dispositivo di destinazione.

In questo modo, gli utenti possono scoprire informazioni come dettagli di accesso, nomi utente, password, testo crittografato, URL, messaggi ed e-mail. In pratica, tutto ciò che è stato digitato sul telefono di destinazione può essere visualizzato dall’utente nel pannello di controllo online.

La cosa migliore è che mSpy è l’unica applicazione di spionaggio di telefoni cellulari attualmente sul mercato in grado di registrare e salvare i tasti premuti. Purtroppo, al momento questa funzione è disponibile solo sui dispositivi Android, anche se è prevista l’estensione anche ai dispositivi iOS.

Monitoraggio del Wi-Fi

Supervisar el Wi-Fi

Sapevate che gli hotspot Wi-Fi pubblici possono essere molto pericolosi? La verità è che gli hotspot pubblici possono essere un pozzo nero di virus, malware e phisher pronti a entrare e a scatenare il caos sul vostro dispositivo.

 

Questo è molto preoccupante per le persone che tengono tutto sul proprio telefono, comprese le informazioni personali sensibili come password e dati bancari.

Questo è ancora più preoccupante per i bambini, che non ci pensano due volte a connettersi a qualsiasi hotspot gratuito che vedono quando sono in giro.

mSpy consente agli utenti di monitorare e controllare tutte le connessioni Wi-Fi effettuate dal telefono di destinazione. Ciò significa che sarete in grado di rintracciare il dispositivo attraverso le reti Wi-Fi, anche se i dati mobili sono disattivati.

È possibile visualizzare tutti i dettagli della connessione, compreso il numero di accessi del dispositivo a quella specifica rete. È anche possibile bloccare la connessione del dispositivo a quella rete Wi-Fi, nel caso in cui non la si ritenga sufficientemente sicura. Se si utilizzano dispositivi aziendali per lavoro, è utile disporre di questa funzione per evitare che le informazioni aziendali vengano divulgate a causa di una rete Wi-Fi pubblica non sicura.

Blocco e pulizia a distanza

Questa funzione è molto utile se il proprietario perde il telefono monitorato. Con mSpy è possibile bloccare il telefono da remoto o, nel peggiore dei casi, cancellare tutti i dati. Tutto questo avviene in background, senza che il proprietario del telefono sappia cosa sta succedendo.

Altre caratteristiche

Con il piano mSpy viene fornito un rapporto completo, che è possibile personalizzare a proprio piacimento. È possibile specificare le informazioni che si desidera visualizzare nei rapporti e scegliere la frequenza con cui riceverli.

Tutti i piani mSpy consentono inoltre l’installazione di uno o più dispositivi. Tuttavia, è possibile utilizzare ogni singolo piano per un solo dispositivo alla volta. Se si desidera monitorare un altro dispositivo, è necessario rimuovere prima il primo dispositivo. Il vantaggio è che si possono cambiare i dispositivi da monitorare il più possibile.

A parte questo, il più grande punto di forza di mSpy è probabilmente il fatto che non richiede il root o il jailbreak del dispositivo di destinazione prima di poterlo utilizzare, a differenza di molte altre applicazioni di tracciamento e monitoraggio presenti oggi sul mercato.

Detto questo, si noti che è possibile ottenere più funzioni ottenendo l’accesso root al dispositivo, ma non è necessario installare l’app. È un’ottima soluzione se si vuole essere molto discreti nell’uso di mSpy, soprattutto se si intende installarlo sul telefono di un bambino.

Livelli di supporto

Esistono due diversi livelli di assistenza, a seconda del pacchetto acquistato. Se avete il pacchetto base, avrete accesso solo all’assistenza via e-mail 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Se avete il pacchetto premium e non avete effettuato il jailbreak, avrete accesso al supporto via chat e via e-mail 24 ore al giorno.

Ma non preoccupatevi, qualunque sia il vostro piano, il team di supporto cercherà sempre di aiutarvi al meglio.

Pro e contro di mSpy

Non esiste un prodotto perfetto e mSpy non fa eccezione. Ecco tutti i motivi per cui dovreste o non dovreste acquistare mSpy.

Pro di mSpy

  • Non rilevabile. Il software di tracciamento non funzionerebbe se l’applicazione stessa fosse visibile al proprietario del dispositivo di destinazione. mSpy brilla in questo senso perché è completamente impercettibile. Il proprietario può continuare a utilizzare il telefono senza sapere che è installato. L’applicazione non appare nell’elenco delle applicazioni o nel gestore delle applicazioni. Inoltre, non si nota alcuno spreco di batteria che possa far sospettare che ci sia qualcos’altro in esecuzione in background.
  • Facile da usare. Utilizzare mSpy è molto semplice. La configurazione dell’app su dispositivi iOS e Android richiede solo pochi minuti. Una volta terminata l’impostazione, è possibile accedere al pannello di controllo per monitorare il dispositivo di destinazione. Se volete vedere informazioni specifiche, tutto è già pronto per voi nel cruscotto online. Finché il telefono di destinazione è connesso a Internet, non ci saranno problemi.
  • Accessibilità. La semplicità di mSpy, la sua facilità d’uso e la sua disponibilità su tutti i tipi di dispositivi lo rendono perfettamente accessibile a chiunque voglia utilizzare un’applicazione di tracciamento e monitoraggio. Anche chi non è molto esperto di tecnologia sarà in grado di utilizzare mSpy.
  • Non è necessario effettuare il rooting o il jailbreak. Molti programmi di tracciamento richiedono che il dispositivo sia rootato o jailbroken prima di poter funzionare su quel dispositivo specifico. Il bello di mSpy è che si può installare su un telefono non rootato o non jailbroken ed essere comunque in grado di accedere a molte funzioni. È inoltre possibile utilizzare mSpy per monitorare un iPhone non jailbroken senza nemmeno toccare il telefono.
  • Ricco di funzioni. mSpy è dotato di tutte le funzioni necessarie in un software di tracciamento. I genitori apprezzeranno il grande grado di controllo che l’applicazione offre. È possibile monitorare tutte le attività sul dispositivo del bambino, come i registri delle chiamate, i messaggi, i file multimediali, la cronologia delle posizioni e altro ancora. È inoltre possibile bloccare l’accesso a siti web sospetti, impostare il geofencing e limitare l’uso di determinate app in fasce orarie specifiche, nonché le chiamate in entrata da determinati numeri. mSpy funziona anche su diverse app di social media, come Instagram e Facebook.
  • Servizio clienti. Il servizio clienti di mSpy è molto apprezzato, grazie alla competenza e alla professionalità del team di supporto. Sono disponibili diverse modalità di assistenza, come la chat dal vivo, il telefono e l’e-mail. I rappresentanti dell’assistenza sono sempre rapidi nel rispondere alle domande, anche quando si tratta di problemi tecnici.

Contro di mSpy

  • Piuttosto costoso. Mentre il piano di base è abbastanza buono per la maggior parte, è necessario spendere molto di più per ottenere più funzioni. Il piano Premium, che include tutte le altre funzioni non incluse nel piano Basic, costa il doppio. Purtroppo, se l’obiettivo principale di mSpy è quello di tracciare le applicazioni di social network e di posta elettronica e di bloccare i siti web e le applicazioni potenzialmente dannosi, non avete altra scelta se non quella di acquistare il piano Premium, perché queste funzioni non sono disponibili nel piano base.
  • Un piano per un dispositivo. Tutti gli abbonamenti mSpy, tranne il Family Kit, possono essere utilizzati su un solo dispositivo alla volta. Se si desidera monitorare più dispositivi, è necessario acquistare abbonamenti aggiuntivi o il Kit famiglia, che consente di utilizzare tre dispositivi contemporaneamente. Questo può essere molto costoso se si hanno molti dispositivi da monitorare, come nel caso dei datori di lavoro che vogliono usare mSpy per scopi lavorativi.
  • Per utilizzare tutte le funzioni è necessario effettuare il root o il jailbreak. Anche se l’applicazione può essere utilizzata su telefoni non rootati o jailbroken, ci sono molte funzioni che non sono disponibili per questi dispositivi. È necessario effettuare il root o il jailbreak del telefono se si vuole avere pieno accesso a tutte le funzioni disponibili. E, naturalmente, per farlo è necessario accedere fisicamente al dispositivo.
  • Non aggiornato in tempo reale. Il monitoraggio online nel Pannello di controllo non viene aggiornato in tempo reale. Il caricamento e il download dei dati possono richiedere alcuni minuti, a seconda della velocità della connessione Internet del dispositivo di destinazione e del dispositivo utilizzato per accedere al Pannello di controllo.

Dovrei acquistare mSpy?

mSpy è un’ottima applicazione di controllo parentale per tracciare l’attività mobile dei vostri figli o anche dei vostri dipendenti. È possibile monitorare l’utilizzo delle app, bloccare l’accesso a siti web dannosi, impedire l’uso di determinate app durante le ore di scuola o di lavoro e tracciare la loro posizione GPS, indipendentemente da dove si trovino nel mondo.

L’installazione dell’app è semplicissima e si può facilmente personalizzare in base alle proprie esigenze e preferenze. Come accennato in precedenza in questa recensione di mSpy, non è necessario effettuare il root o il jailbreak del telefono o di un altro dispositivo del bambino prima di poter utilizzare l’applicazione, anche se ci sono molti vantaggi nel farlo.

Sono inoltre disponibili diversi piani per coloro che desiderano utilizzare l’app mSpy solo per un periodo di tempo limitato o che vogliono utilizzare l’app su più dispositivi contemporaneamente. È inoltre possibile ottenere l’applicazione mSpy per computer Windows o Mac.

Inoltre, il servizio clienti è di prim’ordine e tutti i rappresentanti dell’azienda sono professionali, competenti e molto disponibili.

Se vi piace tenere sotto controllo le cose e siete alla ricerca di un’applicazione completa per il monitoraggio e il controllo parentale con un eccellente servizio clienti, mSpy dovrebbe sicuramente essere nella vostra lista delle 5 migliori applicazioni per spiare i telefoni cellulari. Può essere un’ottima alternativa ad altre app di monitoraggio che non accettano più nuovi clienti e alle app di controllo parentale gratuite.

I motivi per cui mSpy è considerata una delle migliori applicazioni per monitorare i telefoni cellulari

  • mSpy è una soluzione economica che consente di monitorare le attività online o sul cellulare di vostro figlio per meno di 1 al giorno.
  • L’applicazione opera in una modalità di background nascosta, completamente invisibile all’utente di destinazione.
  • S L’installazione è abbastanza semplice e richiede meno di 10 minuti per essere completata.
    Continua a ricevere informazioni aggiornate dal dispositivo di destinazione, aggiornate ogni 5 minuti.
  • mSpy è una soluzione di monitoraggio del telefono cellulare completamente affidabile e sicura, poiché ogni bit dei dati recuperati è crittografato e protetto.
  • L’assistenza è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in più lingue.

Conclusione

Per concludere, vorremmo affermare che mSpy è nel complesso un eccellente strumento di controllo parentale che sta già aiutando una grande moltitudine di genitori in tutto il mondo a tenere sotto controllo le attività online e sul cellulare dei propri figli. Si è dimostrata più volte utile per proteggere i bambini da attività come il cyberbullismo, il sextortion, le molestie online e altro ancora. Se siete genitori preoccupati per le attività dei vostri figli sul cellulare, questa applicazione potrebbe essere il miglior investimento che possiate fare.

Domande frequenti

Quanto è legale mSpy?

mSpy è un’applicazione perfettamente legale. È possibile utilizzarlo per tracciare l’attività mobile dei propri figli o persino per monitorare i propri dipendenti per motivi di lavoro, a patto che siano consapevoli della sua esistenza.

Quanto è sicuro mSpy?

L’uso di mSpy è completamente sicuro. Le informazioni sul dispositivo di destinazione saranno accessibili solo all’utente e non saranno memorizzate sui server di mSpy. Ciò significa che i dati non verranno salvati per un uso successivo (ad esempio, se la connessione a Internet del telefono viene rimossa).

Come viene visualizzato mSpy sul telefono di destinazione?

mSpy non viene visualizzato sul telefono di destinazione. Sugli iPhone non protetti, l’app accede solo ai backup di iCloud, il che significa che non c’è pericolo che il proprietario la scopra accidentalmente. Sui telefoni Android, l’app viene eseguita silenziosamente in background, all’insaputa del proprietario.

Quanti dati utilizza mSpy?

Il consumo di dati è leggermente superiore con mSpy installato, a causa del costante carico di dati. A seconda della quantità di dati normalmente utilizzata dal dispositivo di destinazione, potrebbe essere piuttosto evidente.

Come fa mSpy a ottenere questi dati?

Il dispositivo di destinazione deve essere sempre collegato affinché i dati vengano aggiornati nel Pannello di controllo. Senza una connessione Wi-Fi o dati, l’app mSpy sul dispositivo di destinazione non sarà in grado di trasmettere i dati alla sua dashboard online.

mSpy tiene traccia anche quando la posizione del telefono è disattivata?

mSpy tiene traccia anche quando la localizzazione è disattivata e può continuare a tracciare il dispositivo di destinazione anche senza di essa. L’unico requisito è che il dispositivo rimanga connesso a Internet.

Come funziona mSpy su Android?

Anche senza accesso root, mSpy è in grado di accedere alla posizione GPS, alle sequenze di tasti e ai file multimediali, oltre a molte altre cose. L’applicazione funziona su tutti i dispositivi Android con un sistema operativo di almeno Android 4+.

Come funziona mSpy su iPhone?

È necessario eseguire il jailbreak del telefono per accedere a tutte le funzioni, ma sarà possibile vedere alcune cose, come la posizione GPS e i registri delle chiamate, anche senza jailbreak, purché si tratti di un dispositivo iOS con un sistema operativo almeno pari a iOS 7.

Javier Zurro Catalá
Valuta l'autore
espiargratis.org